SANREMO GIOVANI Gli Easy Funk di Mola in corsa per la finale insieme ad altri 3 pugliesi

ROMA – Due gruppi, gli Easy Funk di Mola di Bari e le Liberementi di Crispiano (Ta). Insieme ai talentuosi Argento, brindisina di Francavilla, e  al barese Molla. Saranno loro a contendere il 12 novembre, ad altri 65 concorrenti, i 24 posti per la finale del 17 dicembre che assegna i 2 posti per il Festival di Sanremo 2019. Gli  Easy Funk sono un gruppo di Mola di Bari composto da Zekka, Meta, Leontino Gobest e Gia Young che esibisce brani rap, funk e reggae. Il brano con cui gareggiano è “Lobotomia”. I “Liberementi” sono Marco Agrusta (voce e chitarra), Gabriele Andrisani (chitarra elettrica),   Cisky Chiarelli (batteria e percussioni), Michele Marzii (chitarra acustica), Walter Mignogna (tastiere e synth). Nati ad agosto 2017, proveranno a conquistare un pass per Sanremo con la canzone “Datemi spazio”. Argento è, invece, una cantautrice venticinquenne di Francavilla Fontana (Br), messasi in luce col singolo “Anche solo una volta” uscito nel marzo 2017 e che a Sanremo Giovani presenterà il suo brano “Mescolare”. Il barese Lucia Giura, in arte Molla, è un polistrumentista, autentico showman (le sue esibizioni sono accompagnate da vere e proprie scenografie). Torna a Sanremo dopo 12 anni (nel 2006 si esibì come batterista degli Ameba4) per cantare “Ventuno orizzontale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: