METEO Irruzione artica in arrivo nel Sud Est Barese

Ormai ci siamo, il Sud Est Barese sta per sperimentare una vera fase invernale. Ecco l’evoluzione meteo nella Puglia centrale, elaborata da 3BMeteo. MERCOLEDI’ 2 GENNAIO Nuove gelide correnti si tuffano sull’Adriatico centro meridionale portando un nuovo peggiormento entro il pomeriggio ad iniziare da Molise e alta Puglia con fenomeni in rapida estensione verso Sud. Quota neve in calo sin verso i 100/200m in Molise, 300-500m tra Alta Puglia e Basilicata. Temperature minime stabili, con estremi di 7°C; massime in calo, con punte di 6°C. Venti moderati settentrionali in intensificazione e in rotazione ai quadranti nord-occidentali. Basso Adriatico e Canale d’Otranto mossi.
IRRUZIONE FREDDA NEI PROSSIMI GIORNI: L’alta pressione lascia spazio a correnti via via più fredde in arrivo dall’Europa nordorientale che porteranno un deciso calo termico nonché maltempo di stampo invernale nel corso dei prossimi giorni. Già entro la serata di mercoledì i fenomeni raggiungeranno gran parte del basso versante adriatico con limite delle nevicate in calo a fine giornata sin verso i 150/200m in Molise, 300/400m tra alta Puglia e Lucania. GIOVEDI’ 4 proseguirà la fase instabile con precipitazioni diffuse nevose entro la serata sino in pianura o sui litorale. VENERDI’ 5 il maltempo interesserà tutte le regioni del Sudest con nevicate in pianure e lungo le coste. Attesi accumuli anche oltre i 70 cm sulla dorsale molisana, 20/40 cm tra Daunia, Murge e Materano. Migliora solo parzialmente, infine, nel weekend anche se un nuovo impulso è atteso domenica. Aggiornamenti in tempo reale anche sull’App di 3BMeteo per smartphone e tablet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: