SUD EST Ritrovati ad Acquaviva attrezzi agricoli rubati

Gli agenti del commissariato della Polizia di Stato di Monopoli hanno denunciato all’autorità giudiziaria C.N., 55enne di Bari, ritenuto responsabile di ricettazione di trattori agricoli, di una pala meccanica, di due motozappa e di componenti meccaniche provenienti da attrezzature e mezzi agricoli rubati nel Sud Est Barese. Le indagini, sviluppate a seguito del rinvenimento in un deposito di Acquaviva delle Fonti di una pala meccanica “Argnano e Monti”, modello Power, del valore di 10mila euro, risultata rubata a Polignano a Mare, hanno portato alla luce un collaudato “sistema” illecito proteso al furto di mezzi agricoli e alla vendita dei mezzi e dei pezzi meccanici. Nel corso del blitz, messo in atto ieri mattina nella città murgiana, gli agenti hanno recuperato 1 pala idropneumnatica, 2 trattori, 2 motozappe (1 marca Lombardini) e mezzi meccanici (sono stati recuperati: un gruppo motore, un gruppo trasmissione, un semiasse anteriore e posteriore, un impianto di raffreddamento motore) sottoposti a sequestro e restituiti ai legittimi proprietari di Polignano, Turi, Putignano e Castellana. Le investigazioni hanno pertanto consentito di disarticolare un consolidato “metodo” criminale finalizzato alla ricettazione di mezzi agricoli. L’operazione è scaturita dai quotidiani controlli che, nel corso dei servizi di pattuglia e perlustrazione, gli agenti della Polizia di Stato svolgono sul territorio, nel cui contesto è stata verificata la presenza, fra l’altro, di mezzi agricoli in aree rurali posizionate in zone impervie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: