Monopoli: presentazione del potenziamento del depuratore

Presentato stamattina il potenziamento del depuratore di Monopoli, che passa da una potenzialità di 34.916 abitanti equivalenti a 64.695 abitanti equivalenti. L’investimento complessivo è stato pari a 7.5 Mln € e consentirà all’impianto di raggiungere la totale conformità dei parametri relativi allo scarico con la normativa vigente.
L’impianto è a servizio dell’abitato di Monopoli e delle frazioni di Capitolo-Torre Cintola, Garappa, Santo Stefano e delle contrade Torre D’Orta e Corvino.
Le acque depurate attualmente sono immesse nel mare Adriatico tramite lo scarico in battigia.
Con propria delibera la Giunta regionale ha dato mandato al comune di Monopoli di trasmettere il progetto per la realizzazione della condotta sottomarina, al fine di avviare l’iter di finanziamento della stessa.
Sono in via di ultimazione i lavori per dotare le strutture delle opportune coperture al fine di eliminare eventuali emissioni odorigene nell’aria, già oggi notevolmente abbattute.
L’intervento si inserisce nella costante attività di potenziamento ed efficientamento del sistema della depurazione e dell’affinamento dei reflui già ampiamente apprezzata a livello nazionale, che ha portato all’azzeramento delle procedure di infrazione che l’Unione Europea aveva aperto nei confronti dell’Italia e della Puglia.

Scritto da post assessore Giovanni Giannini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: