Natale a Castellana, il 1° dicembre Cristina D’Avena

Al via domenica 1 dicembre il “Natale nella Città delle Grotte”. Si parte col concerto di Cristina D’Avena, prima delle tante iniziative che fino al 12 gennaio, animeranno piazza Garibaldi, centro storico e largo Porta Grande. Si inizia con la D’Avena, seguiranno altri tre appuntamenti nelle domeniche successive: gli Ipergalattici – Cartoons cover band l’8 dicembre, le Stelle di Hokuto il 15 e Guiomar Serina dei Cavalieri del Re con The Misfits Cartoon Band il 22. Piazza Garibaldi sarà animata dal Villaggio di Natale e della Befana. Ad accogliere famiglie e visitatori non ci sarà solo Babbo Natale, pronto a ricevere le lettere con le richieste dei più piccoli, ma anche la Befana che distribuirà calze e caramelle ai bambini che andranno a trovarla nel suo chalet bianco. Previsti concerti, spettacoli, artisti di strada, laboratori per bambini e intrattenimento anche per i più grandi. Il Natale nella Città delle Grotte non si svolgerà solo in piazza Garibaldi; a largo Porta Grande l’ATS “Il Calcio di Natale”, dal 7 dicembre al 3 gennaio 2020, apparirà un grande campo di calcio dove, dal giovedì alla domenica, verranno organizzati tornei per bambini dai 10 ai 12 anni e per tutte le età. Il programma offre appuntamenti con arte, musica e tradizione. Nei giorni festivi dalle ore 10 alle 12 e dalle 17 alle 22, a partire da sabato 7 dicembre fino all’11 gennaio 2020, la chiesa del Purgatorio ospiterà la mostra di presepi artigianali e una collettiva d’arte religiosa in memoria di Stefano Calcagnini. Tre, invece, i concerti organizzati dall’associazione Auditorium nelle chiese. Il 14 dicembre, in Santa Maria del Caroseno, duo pianistico “All’Opera” di Paolo e Aurelio Pollice, il 30 dicembre quartetto di fiati e legni pregiati che eseguiranno “Leggi sotto l’albero natalizio” a San Francesco d’Assisi; infine, il 3 gennaio 2020 nella chiesa matrice ultimo concerto con l’ensemble dedicato alla figura di Caravaggio. Inizio alle ore 20. Torneranno a sfidarsi le sei storiche contrade nei Giochi delle Contrade. I contradaioli si sfideranno, nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 dicembre, in via Bovio e largo San Leone Magno. “Gli eventi – dichiara l’assessore alla Cultura Vanni Sansonetti – si pongono l’obiettivo della valorizzazione del patrimonio artistico e culturale della città. Tra visite guidate, musica classica e tanto altro vogliamo potenziare l’offerta culturale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: