Monopoli, giovani “Friday for future” in corteo

Questa mattina anche a Monopoli 500 cittadini, soprattutto studenti, sono scesi in piazza in occasione del 4° Sciopero Globale per il Clima indetto dal movimento Fridays For Future. Il presidio di FFF Monopoli, gli studenti e le associazioni cittadine sottoscriventi hanno presentato la Dichiarazione di Emergenza Climatica e Ambientale.
«Vogliamo che anche il Comune di Monopoli, come oltre 600 nel mondo e la stessa Regione Puglia, approvi la Dichiarazione di Emergenza Climatica e Ambientale – dichiara Marco Fiume, referente di Fridays For Future Monopoli – Abbiamo interloquito con il Sindaco Annese e attendiamo una condivisione dell’Amministrazione e di tutto il Consiglio Comunale con le proposte di Fridays For Future e delle altre realtà cittadine che hanno sottoscritto la Dichiarazione. È un atto che non dimostrerebbe solo la sensibilità dell’Istituzione al problema del cambiamento climatico, ma che coniugherebbe questo sentimento con il nostro impegno civico per attuare provvedimenti generativi di un nuovo modello di economia, produzione e consumo senza danni sociali, ambientali e sanitari. A Monopoli sarebbe l’occasione per dare un segnale di sostegno concreto sulla tematica organizzando un sistema di mobilità urbana efficiente e non inquinante, un progetto di monitoraggio dell’aria e delle acque, una raccolta differenziata capillare e consapevole, coinvolgendo tutta la cittadinanza nel raggiungimento dell’obiettivo comune di salvare il Pianeta a partire dal nostro territorio».
«Il Sindaco e tutta l’Amministrazione Comunale, avendo a cuore il problema climatico e ambientale non solo della Città di Monopoli, comunica che avvierà l’iter per approvare in Giunta Comunale la Dichiarazione di Emergenza Climatica e Ambientale di tutto il Pianeta» ha dichiarato il Sindaco Annese a fine manifestazione.
Scritto da Comunicato Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: