Il sindaco di Mola: “Sdegno per gli zozzoni”

“Sono sdegnato”. Il sindaco di Mola di Bari, Giuseppe Colonna, ha pubblicato nelle scorse ore le foto di alcuni cittadini che scaricano a cielo aperto e dove capita, rifiuti d’ogni tipo: pericolosi, speciali, solidi urbani. Le immagini sono quelle scattate dalla Polizia locale con le video-trappole in loro dotazione che consentono agli agenti di identificare gli autori degli smaltimenti illeciti e di sanzionarli. “E’ davvero assurdo – commenta il giovane sindaco – quello che sta accadendo. Eppure non mancano le iniziative di sensibilizzazione, gli incontri di formazione per il miglioramento della raccolta differenziata. Il richiamo al senso civico è continuo. Nonostante tutto, la video sorveglianza e le multe paiono non essere ancora sufficienti. Sono sdegnato nel vedere queste immagini, perché fanno male a Mola di Bari, il paese che amministro e che amo. Fanno male ai cittadini per bene che ogni giorno si impegnano nell’essere civili e rispettare l’ambiente, il decoro e la salute pubblica. Non ci rimane che dimostrare pubblicamente, e nei prossimi giorni pubblicherò i video integrali, che i trasgressori continuano a essere colti in flagranza di reato e sanzionati pesantemente. Contenti loro…!”. Per i contravventori sono dunque in arrivo pesanti sanzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: