Pestaggio, denunciati 2 ragazzi di Castellana

Sono due ventenni di Castellana Grotte i presunti autori di un violento pestaggio che hanno costretto un ragazzo di Conversano a ricorrere alle cure dei sanitari per la frattura del setto nasale ed altre contusioni al volto e al costato. E’ quanto emerso dalle indagini scattate a seguito del ricorso del giovane alle cure dei medici, ai quali la vittima ha confessato di aver subìto l’aggressione da parte di due coetanei di Castellana, subito identificati e denunciati a piede libero dai carabinieri. Questa la ricostruzione dei fatti. L’altra sera la vittima sarebbe stata bloccata in un vicolo, nella città delle grotte, e pestata dai due presunti aggressori per futili motivi, a quanto pare un pesante apprezzamento ad una ragazza. Un’aggressione commessa con tale violenza da far temere il peggio. A sottrarre il ragazzo dalla furia degli aggressori, a quanto pare anche annebbiati dai fumi dell’alcol, sono stati alcuni passanti che hanno allertato le forze dell’ordine e il 118, favorendo in questo modo la fuga dei responsabili che, tuttavia, sono stati prontamente identificati dai militari e denunciati all’autorità giudiziaria. La vittima ne avrà per trenta giorni. Mentre gli aggressori dovranno rispondere di lesioni gravi e, se condannati, dovranno risarcire il coetaneo aggredito. Non è chiaro, tuttavia, se il movente sia davvero passionale. Gli inquirenti non trascurano altre piste e moventi di altra natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: