Mola, in manette cuoco-pusher

Cuoco e pusher. Un 20enne di Mola è finito in manette per traffico di sostanze stupefacenti. Il fermo è scattato a seguito di un incidente stradale che ha portato alla luce l’uso di sostanze stupefacenti da parte del giovane, con precedenti specifici, che dovrà rispondere del reato di traffico di sostanze stupefacenti. “Un plauso particolare deve essere rivolto alla eccellente attività investigativa condotta dal servizio di polizia giudiziaria di questo Comando – commenta Michele Cassano, comandante della Polizia Locale di Monopoli – che partendo da un sinistro stradale è risalito ad un traffico di droga consentendo la cattura del pusher cuoco”. Denunciato invece il giovane di Monopoli che a bordo dell’auto e sotto l’effetto della droga, ha causato l’incidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: