In manette 2 giovani pusher di Alberobello e Locorotondo

I carabinieri hanno arrestato in due diverse operazioni due pusher, con l’accusa di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In manette è finita D.L.E., 18enne di Alberobello (Ba), disoccupata e incensurata: i carabinieri nella sua casa hanno trovato due bilancini di precisione, 48 grammi di hashish, 25 di marijuana e 7,5 di cocaina. Mentre a Locorotondo (Ba) è finito in manette P.F., 31enne già noto alle forze dell’ordine, che aveva allestito nella sua abitazione una serra con apposito impianto di illuminazione. L’uomo aveva 6 piante di cannabis alte fino a 60 centimetri, e un chilo e mezzo di marijuana pronta per la vendita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: