Falso allarme a Monopoli

Falso allarme a Monopoli. Il ricovero in rianimazione di una anziana donna che aveva manifestato tutti i sintomi che caratterizzano il Coronavirus, ha allertato il personale medico e sanitario in servizio al San Giacomo. Dopo le verifiche, gli esami strumentali e le analisi cliniche, compreso il tampone, è stata scongiurata ogni possibilità di contagio. Stranamente, però, come avviene in questi giorni, i social hanno cominciato a divulgare una notizia, esattamente non coincidente con quanto accadeva al San Giacomo, che ha seminato panico tra i monopolitani e il personale e i pazienti dell’ospedale. Su questo ed altri casi, indaga per “procurato allarme” la Procura della Repubblica di Bari. I responsabili verranno perseguiti penalmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: