Coronavirus, consentiti gli spostamenti per gli animali

“Sono consentite le attività di accudimento e gestione degli animali presenti nei canili, gattili e l’accudimento e la cura delle colonie feline in stato di libertà garantite dalla legge 281/91. […] Gli spostamenti relativi alla cura di animali di affezione rientrano nell’ambito della deroga relativa ai motivi di salute, in quanto sono da estendersi anche alla sanità animale”.

E’ quanto scrive con estrema chiarezza il Ministero della Salute in una nota diramata nel pomeriggio di oggi (che si allega); un chiarimento sollecitato e fortemente apprezzato da Enpa.

:: LA NOTA DEL MINISTERO DELLA SALUTE DEL 12 MARZO 2020

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: