Monopoli, morte influencer, attesa per l’autopsia

Dovrebbe essere effettuata giovedì l’autopsia sul corpo di Alessia Ferrante, la giovane influencer di Bisceglie, morta a Monopoli in un poliambulatorio privato presso il quale avrebbe dovuto effettuare un intervento di liposuzione.  Ad effettuare l’autopsia, presso il Cimitero di Monopoli ove il corpo è custodito, sarà la dott.ssa Liliana Innamorato, incaricata dal magistrato di turno Gaetano De Bari. Altri indizi potrebbero essere forniti dai carabinieri che stanno indagando sul caso, in particolar modo si cercherà di capire se lo studio medico era legittimato a stare aperto nonostante le disposizioni anti covid -19. Su questo punto il legale difensore ha già fatto presente che lo studio medico poteva svolgere attività essendo in possesso di un codice ateco consentito. La domanda resta, un intervento estetico può avere il carattere d’urgenza? Anche su questo punto si dovrà fare chiarezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: