Monopoli, Annese “preoccupato per il comparto balneare”

In questi ultimi anni Monopoli è esplosa a livello internazionale in campo turistico e questo non ha fatto altro che creare un’importante fonte di reddito per la città. In ambito turistico un settore vecchio e consolidato e vitale le per la città, è di sicuro quello balneare sul quale al momento, nonostante gli spiragli, si addensano nubi nere e minacciose. La preoccupazione trapela anche nelle affermazioni del sindaco Angelo Annese che scrive: “ho scritto al Presidente Emiliano per richiedergli l’emanazione di un’ordinanza che consenta ai gestori dei lidi di poter iniziare ad eseguire le opere di manutenzione in vista della stagione estiva. È vero che esiste un grande punto interrogativo su quello che sarà la Nostra vita e la nostra Monopoli post covid, ma è pur vero che io sto cercando di organizzare quello che rientra nelle mie competenze per permettere a Monopoli e ai Monopolitani di ripartire e di farlo nel miglior modo possibile. Quello che gira intorno all’impresa turistica in generale e balneare, nel particolare, non è un problema di pochi ma è un problema di tanti. Penso agli imprenditori che hanno investito in queste attività che sono la loro unica fonte di reddito e penso a tutti i lavoratori stagionali che, proprio grazie allo sviluppo turistico, hanno la possibilità di avere un posto di lavoro ed una sicurezza economica. Questo intero comparto va tutelato e io lo farò“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: