“Abbiamo fame!”: 900 famiglie chiedono da mangiare

Sono dati che sorprendono solo chi non conosce a fondo la realtà economica di Conversano. Sono dati che devono stimolare una reazione da parte di chi amministra la città, che sembra più impegnato alla auto-promozione e alla propaganda via social. I numeri di cui parliamo sono eloquenti: 600 famiglie stanno usufruendo dei buoni spesa finanziati dal Governo e 300 si stanno rivolgendo al Banco Alimentare alla Forlani. Sono numeri da tempi di guerra. Chissà se i politici conversanesi, che hanno approvato un bilancio poco orientato alla povertà dilagante, se ne renderanno conto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: