Monopoli: 25 aprile divisi

E’ inutile, proprio non si riesce a non essere divisi in questa  Festa della Liberazione. Quest’oggi a Monopoli due celebrazioni, l’una del sindaco Angelo Annese con Inno Nazionale e Canzone del Piave e tanto di corona deposta davanti al Monumento ai caduti della Prima Guerra Mondiale, e l’altra della locale sezione dell’ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) con deposizione da parte del Presidente Valentino Lenoci di una corona di alloro e papaveri preparata dalla signora Francesca Lacitignola e sua madre davanti alla lapide commemorativa dei partigiani monopolitani morti. Il 25 aprile, purtroppo, ancora una volta divide. Da parte loro, i membri dell’ANPI di Monopoli, si dichiarano sconcertati e sinceramente dispiaciuti dal fatto che l’amministrazione comunale non abbia ritenuto indispensabile convocarli, come è stato fatto nel resto d’Italia e come richiedeva persino una circolare del Ministero.

Cosimo Lamanna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: