Monopoli, Angelo Annese “scoraggiato”

Quello del messaggio serale odierno sembra un Angelo Annese “scoraggiato” o senz’altro diverso da quello apparso qualche giorno fa quando richiamò duramente i propri concittadini a tenere un atteggiamento più rispettoso delle regole precauzionali contro il covid -19. “Oggi ho visto foto, video e sono consapevole di quanti di voi erano in giro – ha detto Angelo Annese – mi chiedete controlli e, con le risorse che abbiamo, li stiamo facendo. Non vi chiedo di stare a casa ma vi chiedo di uscire solo se necessario, non vi dico che sanzioneremo perché adesso ci sono tante ragioni per uscire e, pur volendo, non potremmo“. Il problema è che oggi non solo vi era in giro tanta gente, non si sa per quale “giustificato motivo”, ma in tanti, davvero in tanti hanno completamente ignorato le più elementari norme di cautela, dalla mascherina al distanziamento sociale. A rispettare le regole, ormai, salvo qualche cittadino integerrimo, sono rimasti soltanto gli esercizi commerciali presso i quali, peraltro, si creano lunghe code in attesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: