Anche quest’anno Monopoli senza Bandiera Blu

Anche quest’anno, l’ennesimo, per la Città di Monopoli non è arrivato il riconoscimento della Bandiera Blu. Le indiscrezioni riportate dalla nostra testata, quindi, hanno trovato conferma. Eppure nelle immediate vicinanze vale a dire Polignano a Mare e Fasano, il riconoscimento è arrivato anche quest’anno. La Puglia d’altronde, anche nel 2020 si è confermata tra le Regioni più premiate dalla FEE che ogni anno assegna le ormai celebri bandiere blu valutando le spiagge italiane in base alla pulizia delle acque ed all’efficenza dei servizi. E’ forse il tempo per l’Amministrazione Comunale della città di fare un accurato esame e cercare di comprendere le responsabilità dell’esclusione. Tra i criteri di assegnazione del riconoscimento, lo ricordiamo,   vi è la qualità delle acque di balneazione, considerata un criterio imperativo, solo le località le cui acque sono risultate eccellenti, possono presentare la propria candidatura. Tra gli altri criteri presi in esame si trovano anche: la depurazione delle acque reflue, la gestione dei rifiuti, la regolamentazione del traffico veicolare, la sicurezza ed i servizi in spiaggia. La situazione ambientale a Monopoli, infatti, potrebbe essere una delle motivazioni, così come quella dei servizi, ma di certo qualcosa non ha funzionato fino ad oggi e continua a non andare e di questo, chi amministra, non può non assumersi le responsabilità soprattutto in una città dove il turismo balneare rappresenta un segmento importante dell’economia cittadina. E’ dal lontano 2015, da una ricerca effettuata sul sito comunale, che la Bandiera Blu non viene assegnata a Monopoli. (Nella foto di copertina Stefano Lacatena nel 2014, sotto nel 2014 Lacatena e Leggiero)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: