Mola riapre il mercato (152 bancarelle), Conversano no

Ben 152 gli operatori che hanno dato vita, ieri sabato 30 al mercato “no food” (ovvero abbigliamento e merci varie) di Mola di Bari. “Grazie alla collaborazione di operatori e cittadini – spiega il sindaco Giuseppe Colonna – tutto si é svolto senza particolari problemi”. Il sindaco ha ringraziato gli agenti di Polizia Locale e i volontari delle Guardie per l’Ambiente e del CISOM che hanno vigilato sui cittadini. Perfetta la riorganizzazione degli spazi, con distanze rispettate e flussi regolati. Ancora fermo, invece, il mercato merci varie di Conversano per la mancata approvazione del Piano varato dall’amministrazione Loiacono, assessore ai settori produttivi Gianluigi Rotunno. I ritardi hanno scatenato la protesta degli operatori che nei giorni scorsi hanno manifestato sotto il palazzo municipale, replicando l’azione dei commercianti aderenti alle Mascherine d’Italia capitanate da Massimo Giordano.
(NELLA FOTO IL SINDACO COLONNA TRA LE BANCARELLE DEL MERCATO DI VIALE ALDO MORO)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: