Chiazza in mare, bagnanti in fuga a Mola

Una chiazza maleodorante (nella foto di Michele Del Re) ha fatto capolino, ieri mattina, a Cala Caloria tra Cozze e Mola. I bagnanti hanno subito allertato le autorità per le verifiche del caso. Riportiamo la testimonianza diretta di un cittadino, Michele Del Re, pubblicata su facebook: “Questo è lo spettacolo desolante a cui abbiamo assistito noi bagnanti (bambini compresi) dopo il fuggi fuggi generale. Una lunga chiazza di colore marrone e male odorante che ha abbracciato tutto quel tratto di costa, rendendo impossibile bagnarsi. Di cosa si tratta? Scarichi abusivi di qualche grossa imbarcazione o di qualche struttura sulla costa? Oppure un evento generato dal malfunzionamento del depuratore che tramite una condotta sottomarina scarica al largo, proprio in quella zona? Tutto ciò è pericoloso e per questo abbiamo allertato le autorità competenti, invito tutti, davanti a situazioni simili a denunciare per tenere alta l’attenzione nei confronti di un problema che grava sulla salute dei cittadini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: