Pallavolo, il brasiliano Banderò a Castellana

Sarà Felipe Airton Banderò il nuovo opposto della New Mater Volley Castellana Grotte nel prossimo campionato nazionale serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile. Il presidente Nino Carpinelli e il direttore sportivo Bruno De Mori hanno ufficializzato la firma sull’accordo che lega la società castellanese al giocatore brasiliano.

Nato nel 1988 a Pocos de Caldas, nello stato del Minas Gerais, Banderò torna in Italia dopo aver vestito le maglie di Vibo Valentia (in A1 nel 2012), di Corigliano (in A2 nel 2014/2015) e di Civita Castellana (sempre in A2, nel 2016/2017). Alto 202 centimetri, cresciuto pallavolisticamente nelle formazioni brasiliane del Banespa, del Volei Futuro, del Sao Caetano e del Volta Redonda, passato per due esperienze europee con gli svizzeri del Lugano (dal 2012 al 2014) e con i polacchi del Czestochowa (nel 2015/2016), Banderò ha giocato le ultime stagioni in Corea con le maglie di Suwon Kepco Vixtorm, KB Insurance Stars e Woori Card Wibee (nel 2019/2020). In mezzo anche un passaggio in patria con il Volei Renata. Nel suo palmares una Korean V-League (2020), una Korean Volley Cup (2018), due Swiss League (2014 e 201e), una Swiss Cup (2013) e due titoli con il Brasile U21 (Mondiale del 2007 e Sudamericani del 2006).

“Gli ultimi anni in Korea sono stati bellissimi – ha commentato Banderò – Sono cresciuto tanto, anche oltre quanto mi aspettassi. Sono state stagioni di grandi soddisfazioni e quello che ho imparato mi rende molto felice e pronto per affrontare un altro campionato di alto livello come il prossimo, con la New Mater. Obiettivi? Sicuramenti sono quelli di vincere quanto più possibile e spingere la squadra verso la promozione. L’anno scorso ero pronto per affrontare la finale del campionato coreano ma il campionato è stato improvvisamente sospeso a causa dell’emergenza Coronavirus – ha continuato l’opposto brasiliano – Ho tanta voglia di ricominciare: la porterò con me in Italia per iniziare al massimo assieme a tutti i compagni una nuova esperienza. Ho seguito tutti gli annunci che ha fatto la società e conosco la maggior parte dei miei nuovi compagni. Citazione a parte per Fefè (Garnica, ndr): è una persona splendida e un giocatore fantastico con cui ho avuto delle grandi soddisfazioni nella mia carriera. La situazione in Brasile? Quando sono tornato della Corea ho rispettato un isolamento a casa per un paio di giorni – ha concluso Banderò – ma la situazione poi è peggiorata e sono uscito solo per lo stretto necessario. Da poco, però, ho ripreso gli allenamenti per arrivare a Castellana bene, in forma e pronto per ripartire con gli ragazzi”.

Nella serie A2 italiana, Banderò ha uno score di 1012 punti realizzati in 50 partite (alla media di oltre 20 punti a gara), 79 le battute vincenti, 85 i muri. Numeri che lo hanno portato ai vertici delle classifiche individuali di riferimento dei campionati giocati con Corigliano e con Civita. Fisicamente molto dotato, la New Mater Volley affiderà così a Banderò il posto 2, reparto che nelle settimane scorse aveva già visto l’arrivo di Roberto Cazzaniga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: