A Monopoli il centro socio sanitario di Neuropsichiatria infantile

Sorgerà a Monopoli il primo centro socio sanitario integrato di Neuropsichiatria infantile. La ASL sottoscriverà con il Comune di Monopoli un protocollo di intesa finalizzato alla realizzazione di un centro polifunzionale dedicato alle attività della Neuropsichiatria infantile integrate dai servizi sociali. Sarà la prima struttura pubblica a fornire nella stessa sede attività di riabilitazione neuro-psico – motoria e logopedica, di riabilitazione psichiatrica e sociale e potenziamento scolastico, mirato ai vari disturbi dell’apprendimento, oltre ad ospitare associazioni di volontariato.

I contenuti del progetto saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa in programma il prossimo 29 luglio alle ore 10 nella sala consiliare del Comune di Monopoli. Saranno presenti: il presidente della Regione Michele Emiliano, il capo Dipartimento Salute Vito Montanaro, il sindaco Angelo Annese, il direttore generale della ASL, Antonio Sanguedolce e l’assessore ai servizi sociali e alla disabilità del comune di Monopoli, Ilaria Morga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: