Ok del Consiglio Regionale al Parco di Costa Ripagnola

ll Consiglio regionale, con 44 voti a favore e un contrario, ha dato il via libera all’istituzione di due parchi naturali: quello di Costa Ripagnola, in territorio di Polignano a Mare; e quello del Mar Piccolo di Taranto. Sono stati accolti buona parte degli emendamenti del Comune di Polignano, fatti propri dal consigliere Fabiano Amati (Pd), che hanno delimitato l’area. Il disegno di legge che istituisce il Parco Costa Ripagnola ha come obiettivo quello di garantire e promuovere la conservazione, il recupero e la valorizzazione del patrimonio naturale presente nei territori dei Comuni di Monopoli e Polignano a Mare. In virtù della vocazione turistica delle zone nell’area del Parco, è stata prevista la possibilità di concedere deroghe ai divieti solo per rilevanti motivi di interesse pubblico e, comunque, nel rispetto delle finalità istitutive dell’area protetta e ferme restando le tutele previste dalla disciplina vigente in materia di paesaggio e beni culturali. Per quanto riguarda il Parco naturale del Mar Piccolo di Taranto, obiettivo del provvedimento è “migliorare le condizioni umane ed economiche, promuovere e riqualificare le attività economiche della pesca e dell’allevamento dei mitili, migliorare le condizioni ambientali, naturalistiche, paesaggistiche ed idrogeologiche del Mar Piccolo, salvaguardare e valorizzare i beni storico-architettonici nonché il patrimonio antropologico ed archeologico, le attività produttive della pesca, dell’agricoltura e dell’artigianato tradizionale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: