Conversano, è morto mons Erriquenz, segretario di Papa Giovanni Paolo II

Città e diocesi in lutto per il decesso, all’età di 89 anni, di monsignor Leonardo Erriquenz, prelato d’anticamera di Papa Giovanni Paolo II. Da tempo sofferente, «don Leonardo», è stato per anni Protonotario Apostolico della Prefettura della Casa Pontificia ed ha assistito Karol Woytila, del quale è stato stretto collaboratore. Nato a Conversano il 16 ottobre del 1931, don Erriquenz fu ordinato sacerdote il 29 giugno del 1954 dal vescovo monsignor Gregorio Falconieri e dopo un brillante percorso accademico ed una carriera nella Segreteria di Stato del Vaticano, fu nominato Protonotario Apostolico da Papa Giovanni Paolo II. Il Protonotario è un particolare prelato della curia romana, titolare di una carica onorifica papale istituita sin dal XIV secolo quando la Casa Pontificia nominò sette «notari» che assunsero il nome di protonotari, cioè di primi notari, e avevano il compito di redigere gli atti apostolici. Nella sua carriera all’interno della Segreteria di Stato e della Prefettura Vaticana, don Erriquenz ha partecipato alla redazione di atti importanti e di documenti che annunciano i dogmi, le canonizzazioni, le incoronazioni, le intronizzazioni. Ritiratosi a vita privata dopo il pensionamento all’età di 75 anni e debilitato negli ultimi tempi, il fido collaboratore di Papa Woytila è deceduto ieri, giovedì, lasciando la sorella Margherita e il cognato Vincenzo. Oggi, venerdì 31, alle 16,30, verranno officiati i funerali nella parrocchia Sant’Andrea. Messaggi di cordoglio sono giunti alla famiglia da parte di Papa Francesco, della Conferenza episcopale italiana e pugliese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: