Miss Italia, Eulalia Lozupone di Polignano vince 1^ tappa

Ha 19 anni, è di Polignano a Mare Eulalia Lo Zupone, la studentessa universitaria che aspira ad una carriera nel mondo del cinema e della televisione, la vincitrice della prima tappa di Miss Italia Puglia, il concorso di bellezza che funge da preliminare alla finale del celebre concorso di bellezza. La grintosa studentessa di Polignano si è aggiudicata a Quasano, la tappa presentata da Marco Rollo che ha visto la partecipazione di alcuni storici artisti e collaboratori del concorso, tra cui il cabarettista Tommy Terrafino, il cantante Dario Laveneziana, il comico Emilio Volgarino, il creativo Mario Clarendon e la ballerina Andrea Martins. Sul palco anche Antonia Fragasso e Mariangela Stufano, finaliste nazionali negli anni scorsi.
Nella prima selezione pugliese dell’81esima edizione di Miss Italia si è affermata Eulalia Lozupone, che ha prevalso su 30 concorrenti, provenienti da tutta la regione. Nonostante il periodo di ferragosto e le restrizioni imposte dalla pandemia, il tour si sta svolgendo ugualmente nel rispetto delle disposizioni (mascherina, distanziamento sociale, misurazione della temperatura, uso di gel) e proseguirà il 5 settembre con la tappa di Sannicandro di Bari organizzata dall’agenzia Parole e Musica di Mimmo Rollo. «Il concorso di bellezza più longevo del Paese – spiega l’organizzatore Rollo che quest’anno festeggia il 25esimo di attività – non si è mai fermato e noi di Parole e Musica abbiamo celebrato a Quasano i 25 anni insieme ai talenti pugliesi valorizzati in questo quarto di secolo che, voglio ricordare, ha visto nel 1999 trionfare per la prima volta una pugliese: la foggiana Manila Nazzaro». «Il Concorso di Miss Italia è da sempre una grande famiglia – aggiunge in una nota l’organizzatrice Patrizia Mirigliani – legata da profonda stima e affetto alle proprie miss, vera ricchezza della nostra manifestazione da tutti amata. Nonostante l’emergenza Covid, il concorso non si ferma e si prepara a svolgere entro l’anno l’ottantunesima edizione. La situazione che abbiamo vissuto e stiamo ancora vivendo ci ha imposto un cambio di scena e di data, dandoci l’opportunità di sperimentare un modello di evento innovativo, che punterà molto sul mondo dei social, giovane, super moderno ed al passo con i tempi. Ora siamo pronti a ripartire, consapevoli delle difficoltà, ma con la freschezza che ci ha sempre contraddistinto, puntando a una bellezza ancora più autentica».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: