Calcio, infermiere testimonial del Monopoli

Un omaggio ai nostri eroi che, quotidianamente, combattono contro il Covid nelle corsie d’ospedale. Questo il significato del gesto di un testimonial d’eccezione che ha scelto di prestare la sua immagine al Monopoli Calcio quale omaggio a tutti gli operatori sanitari impegnati nella lotta contro il Covid-19. Lui è Giuseppe, infermiere monopolitano di 27 anni: ha indossato la seconda maglia del Monopoli della stagione 2020/21. Un gesto simbolico da parte dell’operatore sanitario e della società calcistica, per dire grazie a chi in questi mesi sta contribuendo alla lotta contro la pandemia. Fra gli obiettivi della società c’è anche quello di ribadire il legame con la città, ed ecco che per la prima maglia è stato scelto Vincenzo, 73 anni, che fa il mestiere più antico della città: il pescatore. Per la terza divisa si è scelta invece Maria Teresa, 14 anni, attaccante della squadra Under 15 femminile. Non poteva mancare inoltre un riferimento al 1117, l’anno della Madonna della Madia, protettrice della città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: