Conversano, la novità Quark con Patruno e Accardo

“Rendere la cultura accessibile significa dare a tutte e tutti la possibilità di esprimersi, la possibilità di trovare uno spazio adatto dove poter dipingere, comporre musica, suonare, leggere. Bisogna rendere agibili gli spazi esistenti e aprirne di nuovi, includere le scuole nella costruzione di proposte culturali per la città. Dobbiamo mettere a disposizione di ciascuno gli strumenti, tecnologici e non solo, per contribuire e partecipare alla produzione di cultura.” Hanno le idee chiare Marco Patruno e Barbara Accardo, giovani candidati per Quark, sodalizio spontaneo nato pochi mesi fa che dopo aver smentito ogni possibile partecipazione alle elezioni, poi ha dovuto ripensarci e ora è in campo in Città Nostra-Rifondazione Comunista a sostegno di Loiacono, sindaco sfiduciato il 20 maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: