Monopoli, covid, scuole, RSA e trasporti, il punto di Annese

Riportiamo il messaggio scritto poco fa dal sindaco di Monopoli Angelo Annese
📌 SCUOLE
Da oggi in Puglia vale quanto previsto nel Dpcm per le zone arancioni quindi è stata ripresa la didattica in presenza per gli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado.
L’ordinanza del Presidente Emiliano aggiunge che, per chi non volesse mandare i ragazzi a scuola, la stessa sarà garantita attraverso la didattica digitale integrata.
Questo significa che la scelta sul mandare a scuola o meno i bambini spetterà ai singoli genitori.
Per permettere ai cittadini monopolitani di adeguarsi abbiamo riattivato l’intero sistema dei trasporti che era stato invece adeguato secondo la vecchia ordinanza, così come il sistema mensa.
📌 SPOSTAMENTI
Vi riporto una FAQ pubblicata dal ministero che possa servire a chiarire alcuni dubbi, in particolare per quanto riguarda gli spostamenti per raggiungere altri comuni.
“È possibile fare la spesa in un comune diverso da quello in cui si abita?
È possibile spostarsi in altri comuni per acquistare beni o usufruire di servizi solo ed esclusivamente se questi non sono disponibili nel proprio comune.
Per rispondere quindi alle domande di qualcuno che mi ha chiesto se può andare nel comune “X” a fare shopping, la risposta è:
Puoi andare solo se quel bene “essenziale” non è presente a Monopoli.
📌 RSSA
Ieri sera ho appreso della presenza di due ospiti di una casa di riposo positivi al Covid.
Mi hanno informato che, a cura della stessa, sono stati eseguiti tempestivamente i tamponi rapidi e dalle prime risultanze, oltre ad alcuni ospiti, sono risultati positivi 7 operatori.
Domani saranno eseguiti i tamponi molecolari per confermare i dati.
📌 TAMPONI ANTIGIENICI
Sono in continuo contatto con Asl e medici di medicina generale.
Vi confermo che come amministrazione comunale, attraverso la protezione civile, ho messo a disposizione un punto mobile dove poterli effettuare.
La settimana prossima si lavorerà per organizzare il servizio.
📌 CASI
L’ultimo bollettino ricevuto dalla prefettura riporta 59 casi ma risale a due giorni fa.
Chiedo scusa se non ho chiamato ancora qualche monopolitano positivo ma i dati che ricevo talvolta non sono completi e quindi mancano i numeri di telefono.
Se qualcuno mi legge può mandarmi un messaggio qui così poi lo ricontatto io!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: