Mola di Bari, “un paese alla rovescia”

BENVENUTI AD ALOM ID IRAB, NEL PAESE ALLA ROVESCIA!

Inizia così il comunicato stampa delle forze politiche di opposizione “GIANGRAZIO DI RUTIGLIANO” E “PROGETTO MOLA” che continua così di seguito …

Nel paese alla rovescia è colpa dell’opposizione se l’Amministrazione Colonna ha perso la sua maggioranza e quindi non è più nelle condizioni di approvare un documento importante come quello all’ordine del giorno del Consiglio comunale del 30 novembre ultimo scorso.
In più occasioni l’opposizione ha provato ad instaurare con l’amministrazione un confronto serio e mai pregiudiziale. Risposta? O si fa come diciamo noi o nulla, e se non vi sta bene, dimettetevi (ne sanno qualcosa i due consiglieri di Alleanza per Mola e per ultimo il cons. Ungaro). Risultato? Hanno confermato con questo atteggiamento solo inadeguatezza e arroganza, caratteristiche assolutamente deleterie per chi amministra un paese.
Dello stesso tono e caratteristiche è il comunicato del Sindaco (o di chi per lui). Sulla falsa riga di “Cuore”, lo storico romanzo di Edmondo De Amicis, punta sulla mozione degli affetti, rasentando il patetico. Ora, al di là di ogni ulteriore valutazione, poniamo una semplice domanda: dopo due anni e mezzo di questa Amministrazione trovate il paese migliorato?? O piuttosto cambiato in peggio?
Ribadiamo che in questi due anni e mezzo di proposte per stimolare e migliorare la deficitaria azione dell’amministrazione Colonna ne abbiamo fatte tante, ma mai un cenno di attenzione e condivisione. Non un minimo di autocritica, un cambio di atteggiamento. Che risultato si aspettano?
Requisito minimo per rispondere: onestà intellettuale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: