Monopoli, Bilancio, 15 emendamenti dal Gruppo Misto

Riceviamo e pubblichiamo la nota trasmessa dai consiglieri del Gruppo Misto Giuseppe Campanelli, Franco Leggiero e Antonio Rotondo.

Lunedì 21 dicembre si discuterà in Consiglio Comunale l’atto più importante di un’Amministrazione e cioè il Bilancio di previsione 2021. Dalle scelte che ne deriveranno dipenderà il futuro della nostra città. Proprio per questo noi Consiglieri Comunali Campanelli, Leggiero e Rotondo, consci del ruolo politico propositivo assegnatoci dagli elettori, ruolo che non abbiamo mai relegato ad una semplice alzata di mano per votare ad occhi chiusi, abbiamo deciso di proporre importanti migliorie alla proposta di Bilancio con la presentazione di 15 emendamenti da portare in aula e protocollati stamattina. Come già riportato puntualmente sulla stampa locale, ci eravamo mossi con largo anticipo, inviando in data 23 ottobre le nostre proposte al Sindaco prima dell’approvazione del Bilancio in Giunta Comunale. Dopo aver ricevuto tardive, parziali e incomplete risposte, non ci restava altro, per rendere concreto il nostro apporto, di presentare questi emendamenti da discutere in aula consiliare, anche se virtuale.  Gli emendamenti riguardano l’inserimento di nuove aree fitness pubbliche;  alcune riduzioni ed agevolazioni fiscali; incentivi per l’utilizzo del trasporto pubblico; per promuovere il commercio locale; per aiutare l’imprenditoria agricola giovanile. Inoltre abbiamo posto particolare attenzione alle risorse da destinare al controllo della qualità dell’aria; all’estensione del progetto sulla videosorveglianza anche nelle contrade(per la quali non è stato previsto); al potenziamento del WIFI pubblico. Abbiamo anche proposto di prevedere l’esenzione totale del pagamento della Tosap dal 1 novembre al 28 febbraio di ogni anno per tutte le attività commerciali che hanno dehors e tavolini su suolo pubblico, così da aiutare gli operatori ad aprire anche d’inverno, incentivando la destagionalizzazione del turismo locale. Per un’illustrazione più completa e dettagliata e per gli altri emendamenti non citati, vi rimandiamo all’ascolto del Consiglio Comunale di lunedì prossimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: