Covid, controlli straordinari a Gioia, Noci e Sammichele

Nel fine settimana appena trascorso, sono stati programmati e intensificati i servizi esterni di controllo del territorio da parte dei Carabinieri al fine di garantire una corretta applicazione delle misure di contenimento della pandemia in atto.

Poco dopo la mezzanotte, in Gioia del Colle, una pattuglia del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri del luogo e ha notato due giovani all’interno di un bar privi di mascherine, a consumare delle bevande. Questi ultimi sono stati quindi sanzionati per aver violato il coprifuoco e per il mancato uso del dispositivo di protezione. Per il proprietario del bar, invece, è scattata la sanzione della chiusura per giorni 5 per aver violato il divieto di consumo al banco, possibile fino alle ore 18.00.

Sempre in Gioia del Colle, qualche ora prima, un 44enne è stato fermato alla guida della sua autovettura in stato di ebbrezza. L’accertamento effettuato mediante l’etilometro in uso alla pattuglia ha consentito di accertare un tasso alcolemico superiore a 1,0 gr/l. Per lui è scattato il ritiro della patente di guida.

A Noci, in un’abitazione presa in locazione da alcuni giovanissimi, sono stati sorpresi 10 giovani, di età compresa tra i 20 e 26 anni, che avevano pensato bene di aggirare i divieti imposti. Per ognuno di loro è scattata la sanzione per aver violato il divieto di assembramento, che prevede la sanzione di euro 400.

Anche in Sammichele di Bari, sono state elevate sanzioni amministrative del citato importo. In particolare a un giovane che era privo del dispositivo di protezione e ad altri 4 ragazzi che invece non rispettavano la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: