Trovato in possesso di numerosi arnesi utilizzati per consumare reati

La notte scorsa i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Gioia del Colle hanno sottoposto a controllo un 40enne di Casamassima che nella circostanza era stato trovato in possesso di un mazzo di chiavi e di un telecomando sull’utilizzo dei quali non dava spiegazioni. Nel prosieguo dell’attività i militari sono riusciti a risalire ad alcuni box auto, ubicati in un condominio di Carbonara di Bari in uso al predetto, ove venivano rinvenuti numerosi attrezzi solitamente utilizzati per commettere reati contro il patrimonio. Infatti, oltre a chiavi alterate, piede di porco, torce, passamontagna, guanti, sono state rinvenute due bombole collegate a tubi con cannelli di fiamma ossidrica, tre radio ricetrasmittenti, un “jammer” solitamente utilizzato per disturbare e inibire frequenze radio, e tanto altro materiale sospetto. Sono in corso accertamenti per verificare se il materiale rinvenuto, e sottoposto a sequestro, sia stato utilizzato in occasione di eventi criminosi verificatisi recentemente nell’ambito della provincia. Per ora l’uomo è stato denunciato a piede libero per possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: