Il PD di Monopoli si preoccupa dei liberi accessi al mare

La fruibilità della costa monopolitana è oggetto di attenzione da parte del Partito Democratico di Monopoli. Con sguardo rivolto alla stagione estiva del 2021, che sarà l’inizio della rinascita economica, turistica e sociale dopo i sacrifici imposti dalla pandemia, riteniamo necessario avviare un’analisi costruttiva per progettare il futuro. Il PD monopolitano ha dunque avviato un confronto con la propria base, cercando di dare sintesi ai bisogni che stanno emergendo tra i cittadini. Per il prezioso contributo offerto durante questo lavoro di approfondimento il Partito ringrazia anche i Dirigenti comunali ing. Antonello Antonicelli e ing. Amedeo D’Onghia.

I risultati di questa fase di dialogo e riflessione hanno condotto il PD a sottolineare alcuni temi che andranno affrontati nei prossimi mesi:

Continua ad essere fondamentale una mappatura e un monitoraggio costante degli accessi liberi alla costa monopolitana. È importante che i titolari di concessioni balneari diano il libero accesso all’arenile, soprattutto in quei casi in cui non vi siano altri passaggi fruibili nelle vicinanze. È altresì fondamentale fornire dei servizi essenziali per la vivibilità delle nostre spiagge libere e rendere più agevole l’accesso ad esse.

È necessario un costante e collaborativo confronto con tutti gli operatori del settore turistico-balneare affinché venga preservato l’ambiente costiero e marittimo. I recenti eventi di dissesto idrogeologico hanno evidenziato quanto la nostra costa sia fragile. Monitorare questi aspetti significa preservare la sicurezza dei cittadini e dei nostri ospiti, l’ambiente e gli interessi di quelle imprese che sul territorio investono le proprie risorse. Vuol dire quindi poggiare su più stabili basi la crescita economica della città.

Per dare atto ai nostri auspici

Il partito democratico di Monopoli chiede che l’amministrazione comunale approvi immediatamente il Piano coste, un piano che è stato pagato dal comune di Monopoli e che è fondamentale per la salvaguardia del nostro litorale. In seno a questo ribadisce con forza la non concedibilità delle spiagge libere all’interno del perimetro urbano. Chiede, in attuazione del suddetto piano, che vengano garantiti i servizi essenziali per i fruitori della costa monopolitana (bagni pubblici, docce, assistenza e salvataggio) e l’eliminazione delle barriere architettoniche che impediscono l’accesso a diversamente abili ed anziani alla nostra meravigliosa costa.

Inoltre, si sottolinea la necessità impellente di un’azione amministrativa atta a rivedere tutta la situazione idrogeologica della costa monopolitana, da nord a sud, anche alla luce dei problemi posti dal fenomeno erosivo scatenatosi particolarmente nella zona di porta vecchia, simbolo della nostra città, che merita una soluzione definitiva al problema dell’erosione.

Il partito inoltre intende aprirsi al contributo su questi temi di tutte le forze associative che vogliano collaborare.

Comunicato del PD di Monopoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: