Noicattaro, la Polizia locale salva cane da un incendio

È stato salvato grazie all’intervento della Polizia Locale, un cane meticcio coinvolto in un incendio che è divampato ieri sera in un terreno agricolo tra via Saragat e via Pignataro a Noicàttaro.

La Polizia Locale è intervenuta immediatamente a seguito delle segnalazioni di cittadini per la presenza di un cane rinchiuso in un recinto adiacente ai terreni agricoli in cui si stava estendendo un incendio. Mentre i Vigili del Fuoco erano impegnati nel domare le fiamme, gli agenti della Polizia Locale sono tempestivamente intervenuti per mettere in salvo l’animale visibilmente spaventato, perchè molto vicino alla zona lambita dal fuoco.

“Purtroppo l’assenza dei proprietari dell’animale ha messo a serio rischio la vita del cane – spiega Gregorio Filograno, comandante della Polizia Locale di Noicattaro – anche se tenuto in un’area ben curata con cibo e acqua, senza il nostro intervento sarebbe morto. Ora invece è stato messo in salvo e sta bene”.

Proseguono le indagini per comprendere l’origine dell’incendio nei terreni agricoli coinvolti.

“In questo periodo – dichiara il sindaco Raimondo Innamorato – purtroppo gli incendi in campagna si moltiplicano e per questo è molto importante che gli animali non siano lasciati soli e senza sorveglianza. Questa volta gli agenti della Polizia Locale sono intervenuti tempestivamente, così come i Vigili del Fuoco per domare l’incendio ma è importante che i proprietari garantiscano la pulizia e la cura dei loro campi a beneficio della sicurezza del vicinato e della fauna presente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: