Conversano, il sindaco Lovascio querelerà l’opposizione

CONVERSANO – Caso conflitti d’interesse: il sindaco Giuseppe Lovascio querelerà i consiglieri comunali di minoranza. Il primo cittadino lo ha anticipato stamattina nel corso delle comunicazioni al consiglio comunale. “Mi era pervenuta la richiesta di revoca della delibera con cui decidiamo di non costituirci parte civile in un reato ambientale. Con somma meraviglia abbiamo assistito ad attacchi politici sulla stampa e con manifesti da parte dell’opposizione. Opposizione cui comunichiamo che la delibera non verrà revocata poichè spetterebbe allo Stato e poichè ci sono stati decine di questi casi legati a reati ambientali minori”. Lovascio ha quindi espresso solidarietà alle consigliere comunali Daniela Martino e Katiana Sportelli, legali di fiducia degli imprenditori finiti a giudizio per i reati ambientali e gli abusi edilizi, comunicando che le due avrebbero rinunciato al mandato. “Non comprendo i motivi di questo accanimento – ha concluso – privo di motivazione, per cui ritengo che vada presa in considerazione un’azione legale di risarcimento nei confronti di chi ha sottoscritto il manifesto, per il danno cagionato all’immagine personale e dell’amministrazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: