Polignano, sconti sulla TARI, a chi spetta e come fare.

 Venerdì scorso, 30 luglio 20121, il Consiglio Comunale ha deliberato la nuova tariffazione Tari, prevedendo importanti agevolazioni per le fasce di reddito più fragili e per le utenze non domestiche fortemente colpite dalle “chiusure emergenziali” stabilite dal governo.

Per le utenze non domestiche la riduzione verrà applicata d’ufficio mentre, grazie al lavoro celere dell’ufficio tributi, è stato già pubblicato il bando per le riduzioni previste per le utenze domestiche.

A partire dal 1 e fino al 27 agosto, i nuclei famigliari con reddito ISEE inferiore a 10.000 euro potranno fare richiesta per accedere al beneficio della riduzione.

Nello specifico si riconoscerà il totale abbattimento della tassa per nuclei con reddito ISEE pari a 0.

Per redditi ISEE fino a 6.000 euro sarà riconosciuta una riduzione pari al 65% e per redditi ISEE da 6.000 a 10.000 del 35%.

La misura è stata finanziata con risorse del bilancio autonomo e con risorse derivanti dal fondo di solidarietà alimentare ed è un chiaro supporto per le famiglie che, presentando fragilità economica, potrebbe avere difficoltà nel pagamento della tassa rifiuti.

Circa 400.000 euro saranno destinati alla riduzione per le utenze non domestiche, 100.000 per quelle domestiche.

 

Sul sito del Comune sono stati pubblicati avviso e modello di domanda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: