Mola, sanzionati zozzoni filmati da video-trappole

MOLA DI BARI Prosegue, a Mola, la caccia ai cittadini che abbandonano i rifiuti a cielo aperto. Diversi quelli sorpresi e sanzionati dalla Polizia locale attraverso le video-trappole. Questo il commento di un indignato Giuseppe Colonna, sindaco della città, che ha autorizzato la pubblicazione dei video che riprendono gli “zozzoni”: “Ecco alcuni dei “furbi” che puntualmente sporcano Mola di Bari. Queste sono le stesse persone che sui social si lamentano perché la città è sporca. La verità è un’altra, la città è sporca perché vi è gente che ancora scambia le nostre strade in discariche. Le attività di controllo e sanzione attraverso le “foto trappole” che immortalano, come si evince dalle immagini chi non rispetta le regole è funzionante e ci consentirà di continuare a sanzionare coloro i quali arrecheranno un danno all’immagine della nostra città. Nelle vostre case fate quello che volete, ma le strade della città non sono la vostra pattumiera. Vi manca il senso civico e quello della vergogna”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: