Ospedale Monopoli-Fasano, mancano 30milioni per le attrezzature

MONOPOLI – I lavori strutturali sono stati completati e riguardano il trenta per cento dell’intera opera. Ora è la volta degli impianti e della suddivisione dei reparti e dei vari ambienti, lavori che proseguiranno, secondo le previsioni della Asl Ba che ieri ha eseguito un sopralluogo con i suoi tecnici, per un anno ancora. A patto che il Governo finanzi con ulteriori 30milioni di euro le nuove attrezzature tecnologiche. Questo lo stato dell’arte del nuovo ospedale Monopoli-Fasano per il quale, fa sapere la Regione, la conclusione dei lavori era stata fissata per il 31 maggio 2022. Scadenza che, complice anche la sopravvenuta emergenza pandemica, non potrà essere rispettata e che sposterebbe la data all’autunno 2022. Sempre che il Governo liberi i 30 milioni di euro per attrezzature e arredi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: