Polignano, bambino francese di 4 anni salvato dall’annegamento

Un altro salvataggio provvidenziale in mare, in una stagione caratterizzata da un gran numero di interventi di questo tipo sulle spiagge. L’allarme è scattato nel primo pomeriggio a Polignano per un bambino di 4 anni, francese, che ha rischiato di annegare nella zona di spiaggia libera. Erano le 15 quando un quarantenne, di Conversano, ha visto il piccolo in difficoltà a circa sette metri dall’arenile. «I genitori si trovavano qualche metro più in là – ha riferito – e non si erano accorti di ciò che stava accadendo. Così ho preso in braccio il piccolo e con l’aiuto di una signora l’ho portato a riva. Nel frattempo sono giunti anche i genitori». Per sicurezza è stato allertato il servizio di emergenza-urgenza. Dopo qualche minuto di apprensione, il bimbo si è ripreso: ha espulso l’acqua che aveva ingurgitato e si è messo a piangere. Un sollievo anche per la gente che stava assistendo, a distanza, a tutta la scena, e che ha applaudito il soccorritore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: