Polignano, depuratore, i residenti lamentano ancora problemi

Domenico Pellegrini di Noi al Centro: “A che punto è lo spostamento del depuratore?”

“Sul depuratore si sono spenti i riflettori ma continua a dare seri problemi”. E’ questo il contenuto di una segnalazione che è giunta al consigliere comunale Domenico Pellegrini di Noi al Centro, che torna nuovamente sulla questione. “E’ evidente che con l’aumento della popolazione d’estate e con il caldo è tornato a farsi sentire nuovamente il depuratore. – spiega il consigliere di Noi al Centro Domenico Pellegrini – Con il primo caldo, infatti, i residenti hanno avvertito nuovamente delle puzze. Le indicazioni dei polignanesi che abitano nei pressi del depuratore hanno riaperto il dibattito sulla questione”.

Il comitato cittadino che da anni è impegnato sulla tematica ha raccolto delle firme per chiedere l’installazione di una centralina che serva a monitorare l’aria. “L’Amministrazione non ha ancora risposto a questi cittadini – dice ancora Pellegrini – anche se il depuratore è tornato nuovamente a farsi sentire. Queste segnalazioni dimostrano quanto ancora non sia stata trovata una soluzione adeguata. Tutto questo fa sì che i residenti siano in uno stato costante di allarme. Le puzze e i miasmi per i residenti della zona non sono certo una novità. Il tempo passa inesorabilmente ma ai proclami trionfalistici dei nostri amministratori, che annunciavano lo spostamento del depuratore, non è seguita più nessuna azione concreta. E’ tutto fermo. L’ex Assessore regionale Giannini, diverso tempo fa, aveva ribadito di aver sollecitato più volte le Amministrazioni di Polignano e Monopoli, affinché trovassero al più presto un luogo condiviso dove poter realizzare il depuratore consortile. A che punto sono le procedure? Anche il vice sindaco e Assessore ai Lavori Pubblici Salvatore Colella aveva dato delle rassicurazioni in tal senso, ma ad oggi non troviamo alcun risvolto”.

Per Pellegrini occorre dare urgentemente delle risposte ai cittadini che vivono in quella zona. “Perché l’Amministrazione non accoglie la richiesta dei residenti che chiedono l’installazione della centralina? – si chiede ancora Pellegrini – Non si possono ignorare richieste così importanti e basilari, che possono contribuire alla tutela della salute dei polignanesi stessi. Anche sulla questione dello spostamento del depuratore ad oggi le domande non hanno avuto risposta. Non vorremmo che lo spostamento del depuratore fosse solo un’illusione confezionata ad arte soltanto per rassicurare i cittadini. Intanto chiediamo, insieme ai residenti della zona, che venga monitorata l’aria nei pressi del depuratore, attraverso l’installazione della centralina, richiesta dai cittadini. Non sappiamo se questa centralina sia stata installata, ma è fondamentale intervenire subito, per dare soprattutto risposte ai cittadini, che le aspettano da anni ormai”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: