Terza dose vaccino, si parte oggi

Dializzati, trapiantati e affetti da malattie rare, i primi pazienti che riceveranno la terza dose lunedì 20 settembre. L’82% di under 19 già con la prima dose
Con le 2mila dosi somministrate fino a sabato 18 settembre, la campagna vaccinale della ASL Bari ha compiuto un altro passo del percorso di vaccinazione della popolazione, giunto nella sua fase culminante. È stata superata, infatti, la soglia del milione di prime dosi somministrate, pari ad una copertura dell’88% della popolazione over 12.

Da lunedì 20 settembre, poi, ci si appresta ad affrontare altri due passaggi importanti. Il primo coincide con l’avvio della somministrazione di dosi addizionali di vaccino anti-Covid ai pazienti immunocompromessi, a partire dai dializzati e trapiantati: i primi 50 saranno vaccinati oggi, lunedì, alle 10.30 nell’ambulatorio vaccinale ospedaliero del “Di Venere” e altri 60, dalle 14, nell’Ospedale della Murgia di Altamura. In parallelo partirà anche la somministrazione della terza dose addizionale per il primo nucleo di assistiti del Centro Territoriale Malattie Rare della ASL.

E la giornata di lunedì coincide anche con l’apertura ufficiale dell’anno scolastico. La ASL Bari giunge all’appuntamento con la “Scuola in sicurezza” con numeri rilevanti in tutta l’Area Metropolitana: l’82% dei ragazzi e delle ragazze tra 12 e 19 anni ha ricevuto la prima dose, in valore assoluto 81.135 su circa 98mila. Ancora più alta l’adesione nel gruppo 16-19 anni, dove si è toccato l’85% complessivo, con 44.668 vaccinati con prima dose su 51mila, e picchi del 90% e oltre nella città di Bari (92%) e in diversi comuni piccoli, medi e grandi: Bitetto (95%), Mola di Bari (94%), Capurso (93%), Polignano, Modugno e Giovinazzo (91%), nonché Adelfia, Molfetta, Sannicandro e Valenzano (90%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: