Putignano, spacciava da casa, arrestato

Un 57enne di Putignano, è stato arrestato dai Carabinieri della locale Stazione in flagranza di reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari appostati precisamente nella zona Santa Chiara, hanno notato sotto l’abitazione del soggetto, da tempo conosciuto agli operanti, un putignanese che dopo aver citofonato ha ricevuto dal proprietario qualcosa. Quindi si è allontanato a piedi. Subito bloccato a pochi metri dall’abitazione tenuta sotto osservazione, è stato trovato in possesso di un cipollotto contenete “Cocaina”, nascosto all’interno del portafoglio.

Quindi gli operanti hanno deciso di estendere il controllo all’interno dell’abitazione incriminata.

L’immediata perquisizione presso l’abitazione in uso ha difatti consentito di rinvenire occultati in cucina, all’interno di una “presina” appesa al muro, ben 7 involucri contenenti sostanza del tipo “cocaina” e nell’intercapedine della mostrina interna della porta del bagno, una unica bustina con all’interno oltre 6 grammi della medesima sostanza stupefacente. È stato sottoposto a sequestro anche il kit utilizzato per lo spaccio e tutto l’occorrente per il taglio ed il confezionamento, nonché parecchi contanti, oltre 1000 euro, ritenuti frutto dell’attività illecita. Il peso degli involucri che erano pronti per essere spacciati è complessivamente di 10 grammi.

L’uomo è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari e dovrà rispondere di detenzione ai fini spaccio di stupefacenti.

La droga nei prossimi giorni verrà analizzata presso il Laboratorio analisi del Comando Provinciale di Bari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: