Monopoli, sosta a pagamento, i benefici “secondo l’amministrazione”

Con una delibera didi pochi giorni fa, la Giunta Comunale ha prorogato il servizio di controllo della sosta a pagamento alla GestoPark mentre si procede alla stesura del nuovo bando per i prossimi 5 anni.
Sottoponiamo ai nostri lettori quelli che, secondo l’Amministrazione Comunale di Monopoli, sarebbero i benefici ottenuti dalla collettività in questi anni. Eccoli ….
La sosta a pagamento avrebbe portato tanti vantaggi alla nostra città:
– ha favorito il ricorso al trasporto pubblico e alla mobilità lenta (bici e monopattini elettrici),
ha ridotto l’intasamento delle strade,
ha aumentato, la vivibilità e lo sviluppo economico della città
ha ridotto l’inquinamento atmosferico ed acustico
ha attenuato il fenomeno della doppia fila selvaggia nel centro urbanizzato, rendendo il traffico più scorrevole
ha consentito un enorme risparmio di tempo per gli utenti automobilisti
Condividiamo lo sconcerto della consigliera pentastellata Sonia Giulia Cazzorla per quanto sopra riportato poiché in questi mesi nelle vie della nostra città era possibile constatare esattamente il contrario rispetto a quanto asserito, anzi andrebbero aggiunti i disagi vissuti dalla popolazione residente per tutto il periodo estivo, senza che nessuno abbia avuto alcun riguardo per i cittadini monopolitani.
Insomma del problema parcheggi non solo non si è parlato in questi anni, ma sembra addirittura che sia l’ultimo dei problemi di questa Giunta che, a quanto pare, vive in un mondo parallelo a quello del resto della cittadinanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: