Domani la presentazione di Bari Social Food

Si terrà domani, mercoledì 17 novembre, alle ore 10.30, nella sala giunta di Palazzo di Città, la conferenza stampa di presentazione del progetto Bari Social Food, promosso e realizzato dall’assessorato al Welfare con un finanziamento regionale nell’ambito dell’avviso pubblico per il “Il rafforzamento delle reti locali per il contrasto agli sprechi alimentari e farmaceutici e il recupero delle eccedenze”, in attuazione della L.R. 13/2017.

Bari Social Food mira a creare un modello cittadino di riutilizzo delle eccedenze alimentari mediante la raccolta e la redistribuzione delle eccedenze attraverso le antenne territoriali di distribuzione (parrocchie, associazioni, etc) cui possono rivolgersi persone e nuclei familiari in condizione di disagio socio-economico. Oltre al perseguimento di questa finalità, il progetto prevede, tra l’altro, iniziative di sensibilizzazione contro gli sprechi alimentari e di formazione nelle scuole promuovendo, nel medio-lungo periodo, un cambiamento di approccio e una maggiore consapevolezza sui temi dello spreco e dell’impatto ambientale, sociale ed economico che il mancato utilizzo delle risorse eccedenti comporta.

Saranno i partners di progetto del Comune di Bari, cooperativa sociale C.A.P.S., APS Farina 080, associazione di solidarietà sociale Rogazionisti Cristo Re onlus e C.I.F.I.R. onlus, individuati a seguito di avviso pubblico, a realizzare le attività previste con il coordinamento del settore Osservatorio per l’inclusione sociale e il contrasto alla povertà dell’assessorato al Welfare.

Ad illustrare nel dettaglio le azioni, le modalità e la tempistica del progetto saranno l’assessora al Welfare Francesca Bottalico, la dirigente del settore Maria Cristina Di Pierro, Marcello Signorile del C.A.P.S., Marco Ranieri dell’APS Farina 080 e un referente dei Rogazionisti Cristo Re.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: