Monopoli, boom di iscrizioni al serale del “Luigi Russo”

Mancano pochi giorni al 4 gennaio, data a partire dalla quale sarà possibile effettuare le iscrizioni alle scuole per l’anno 2022/2023.

Si susseguono, Covid permettendo, gli Open day di presentazione e ogni Istituto è in febbrile attesa di verificare se queste attività di accoglienza avranno il successo sperato.

Successo che, è inutile dirlo, si misurerà soprattutto in termini di incremento delle iscrizioni alle classi prime.

Qualcuno, però, i calcoli già può farli, e può anche ritenersi molto soddisfatto dei risultati.

Stiamo parlando dell’IISS “Luigi Russo” di Monopoli.

L’Istituto diretto da Adolfo Marciano comprende nella propria offerta formativa, oltre a un Liceo Artistico, a un Liceo Musicale e ad un Istituto professionale, anche dei corsi serali per adulti e studenti lavoratori.

La finestra di iscrizione a tali corsi per l’anno scolastico 2021/2022 si è chiusa definitivamente il 23 dicembre scorso, ed è quindi adesso possibile tirare le fila e, come anticipato, il bilancio risulta ampiamente positivo.

Secondo i dati raccolti ed elaborati dall’Istituto, il numero dei “nuovi iscritti” ai corsi per il 2021/2022 supera quasi del 34,65%, più di un terzo dunque, il numero dei “nuovi iscritti” per l’anno precedente, il 2020/2021.

Particolarmente netto l’aumento percentuale (30,30%) dei nuovi iscritti nell’indirizzo MAT: Manutenzione e assistenza tecnica, ma appare soddisfacente anche l’incremento del secondo indirizzo: Servizi sociosanitari.

Ovviamente, non posso che essere contento di questi risultati – dichiara il Dirigente Adolfo MarcianoSoprattutto perché, evidentemente, essi confermano la notevole e sempre crescente capacità di attrazione che la nostra offerta formativa esercita nei confronti di una utenza particolarmente consapevole quale quella degli adulti, degli studenti/lavoratori, come si diceva una volta. Una categoria particolarmente e giustamente attenta ad investire nel modo migliore le proprie risorse di tempo e di attenzione. Sul Professionale, sia diurno che serale, la mia scuola sta concentrando importanti investimenti ed attenzioni: ricordo soltanto l’ultimo in ordine di tempo, cioè l’acquisto di torni, frese e altre macchine ed attrezzature per rinnovare e rendere moderni i laboratori dove operano i nostri studenti. Ma naturalmente, gran parte dei meriti per i lusinghieri risultati vanno senz’altro riconosciuti al “fattore umano”, cioè alla competenza e alla professionalità del corpo docenti, a cominciare dall’ottimo professor Pasquale Fantasia, che coordina tutte le attività dei corsi serali. Comincia da lui, e dai suoi colleghi, la costruzione di quel rapporto di fiducia, di serenità, di accoglienza che, evidentemente, attira sempre più iscritti. L’auspicio, naturalmente, è che questo boom di nuove iscrizioni al serale faccia in qualche modo da traino per un analogo successo dei corsi diurni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: