Vaccini anti Covid 5-11 anni, Puglia prima regione in Italia

La Puglia è la prima regione in Italia per numero di somministrazioni di vaccini anti Covid in età pediatrica, 5-11 anni, con una copertura del 10,2% del target previsto. Fino a ieri circa 24mila bambini su 240mila sono stati già vaccinati. La media italiana di copertura è del 6,6%.

ASL BARI

Quasi 15.500 somministrazioni ieri, con 11.935 richiami e 1.858 prime dosi nella fascia 5-11 anni.

La campagna vaccinale della ASL Bari è caratterizzata in questa fase proprio dalla forte ascesa delle somministrazioni “booster”, che hanno raggiunto quota 424.077, nonché dalla buona adesione dei giovanissimi in età pediatrica. Ad oggi sono più di 10mila le bambine e i bambini tra 5 e 11 anni che, in meno di due settimane, hanno potuto accedere alla vaccinazione anti-Covid tra sedute scolastiche, Open day in hub e l’attività dei pediatri di libera scelta.

La copertura con prima dose per i più piccoli ha toccato il 13%, mentre la dose “booster” (per chi ha completato il ciclo da almeno 5 mesi) è stata garantita al 62% dei residenti over 18 di Bari e provincia, con punte del 71% tra i 70-79enni e dell’85% tra gli over 80. A Bari città il dato è ancora più alto: il 66% dei vaccinabili over 18 ha rinforzato la protezione col booster, l’87% tra gli ultraottantenni.

Sedute vaccinali senza sosta anche a cavallo del nuovo anno.

Tra il 31 dicembre e il 2 gennaio saranno 13 gli hub vaccinali in attività. Il 31 mattina porte aperte nei centri vaccinali di Bitonto, Valenzano, Terlizzi, Alberobello, Bari-Fiera del Levante, Ruvo, Corato, Molfetta, Santeramo, Capurso e Triggiano.

A Capodanno apertura straordinaria a Valenzano (15,30-18,30), mentre il 2 gennaio ci si potrà vaccinare in Fiera a Bari (seduta pediatrica solo per le scuole), ad Alberobello, Sammichele di Bari e Monopoli.

A tutte le sedute accesso consentito solo su prenotazione (non si tratta di open days).

ASL BAT

Sono 2196 le vaccinazioni pediatriche eseguite ieri nella Asl Bt. Di queste 118 sono state eseguite a Bisceglie, 319 a Barletta, 365 ad Andria, 177 a Trani e 1132 negli studi degli ambulatori pediatrici. Oggi la vaccinazione dei più piccoli dai 5 agli 11 anni continua a Canosa, mentre domenica 2 gennaio si terrà a Margherita di Savoia.

ASL BRINDISI

Nella Asl di Brindisi domani, 31 dicembre, open day in programma dalle 9 alle 14, nei centri vaccinali di Bozzano, nel capoluogo, Fasano (Conforama) e Oria (struttura tensostatica).

Le vaccinazioni per i bambini tra i 5 e gli 11 anni nella giornata di domani sono in calendario, dalle 9 alle 13, a Brindisi (PalaVinci), nella scuola Bianco Pascoli di Fasano e nella scuola Rodari di San Pietro Vernotico.

Il 2 gennaio saranno aperti di mattina, sempre per i bambini, il PalaVinci, l’istituto Bianco Pascoli e il centro di via Machiavelli a San Donaci.

Per le vaccinazioni pediatriche l’accesso è libero ma è necessario presentarsi previa compilazione della modulistica, da portare al momento della vaccinazione, scaricabile al link https://drive.google.com/drive/folders/1qp_SsaWRXE-8OvjHQUnvE8ra7NK69YWj

ASL FOGGIA

Ad oggi sono 1.126.054 le dosi somministrate dall’avvio della campagna vaccinale.

Di queste, 226.612 sono state somministrate dai Medici di Medicina Generale, 2.680 presso le farmacie convenzionate. Le restanti, presso gli hub e i Punti Vaccinali del territorio.

Il 90,4% delle persone di età superiore a 12 anni ha ricevuto la prima dose, l’82,8% ha ricevuto anche la seconda. Hanno ricevuto la terza dose di richiamo 189.233 persone.

Nella fascia d’età compresa tra 12 e 19 anni hanno ricevuto la prima dose 41.279 giovani di cui 2.575 ha effettuato anche la terza somministrazione.

Hanno ricevuto la prima dose 796 bambine e bambini di età tra 5 e 11 anni.

ASL LECCE

8787 le vaccinazioni somministrate nella giornata di ieri in provincia di Lecce tra Punti vaccinali di popolazione, Scuole, Farmacie e Medici di Medicina generale, in ambulatorio e a domicilio; tra queste 1798 dai Medici di Medicina generale, 1543 nella Caserma Zappalà, 268 nel Museo S. Castromediano, 472 nel Centro polivalente di Galatina, 375 nel Complesso Euroitalia di Casarano, 855 nel Pta (Ex Ospedale) di Gagliano del Capo, 453 nella Palestra del Liceo Scienze Umane “Q. Ennio” di Gallipoli, 321 nell’Hub di Poggiardo, 316 nel Pta (Ex Ospedale) di Maglie, 252 nella RSSA comunale di Martano, 408 nel Pta (Ex Ospedale) di Campi.

1050 i bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni ad aver ricevuto il vaccino ieri.

ASL TARANTO

Continua la campagna vaccinale anti-Covid in Asl Taranto. I dati aggiornati a ieri registrano un totale di 6.731 dosi somministrate, delle quali: 209 prime dosi a over12 e 773 prime dosi pediatriche; 702 seconde dosi e 5.047 richiami. 1.128 dosi sono state somministrate presso l’Arsenale della Marina Militare a Taranto, 559 presso la Scuola Volontari Aeronautica Militare a Taranto, 800 dosi a Grottaglie, 260 a Martina Franca e 996 a Massafra, 73 dosi in altre strutture. I medici di medicina generale hanno somministrato complessivamente 1.632 dosi, di cui 103 sono state eseguite a domicilio. In farmacia si sono vaccinate 739 persone.

Il bollettino vaccini sarà riaggiornato del tutto lunedì 3 gennaio, eventuali ulteriori notizie saranno invece diffuse prossimamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: