Immigrazione: Tateo (Lega), la Puglia uno dei crocevia preferiti dagli scafisti

“I nuovi arresti in Puglia per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina confermano quello che la Lega denuncia da tempo: il traffico illegale di esseri umani non si è mai interrotto e la nostra Regione si conferma uno dei crocevia preferiti dagli scafisti”. Così in una nota la deputata barese della Lega, Anna Rita Tateo.

“L’operazione ‘Astrolabio’ – prosegue Tateo -, brillantemente condotta dalla Guardia di Finanza e la Dda di Lecce insieme alla Direzione Nazionale Antimafia e gli agenti del reparto operativo aeronavale di Bari, ha portato all’arresto di 47 persone ritenute parte di un’articolata organizzazione dedita all’immigrazione irregolare dall’Asia all’Europa del nord. Anche in quest’occasione appare purtroppo chiaro ed evidente che i confini italiani non vengono difesi in maniera adeguata, per questo servirebbe un intervento serio e concreto da parte del Ministro Lamorgese che tarda ormai da troppo tempo. Alla luce di operazioni come questa e dopo i disastrosi numeri degli sbarchi nel 2021, occorre un vero cambio di passo sul tema dell’immigrazione clandestina per cercare una soluzione che sia davvero risolutiva”, conclude Tateo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: