Gioia, Treno della Memoria: assegnate 4 borse di studio

di ANTONELLA CAMPAGNA – In occasione della Giornata della Memoria, celebrata il 27 gennaio, gli istituti superiori gioiesi, Canudo- Galilei e Marone, hanno intrapreso percorsi di riflessione per penetrare in maniera sottile il significato della Memoria e commemorare le vittime dell’olocausto.

Alla mattinata, dedicata all’approfondimento ed alla condivisione, ha fatto seguito, nell’auditorium del Liceo Scientifico, la cerimonia per il conferimento di 4 borse di studio assegnate ad altrettanti studenti. Due sono state donate dall’associazione “Anthonomasia del sorriso”, costituitasi in ricordo di Anthony Gemmati, ex studente del Canudo che il 27 gennaio avrebbe festeggiato il suo 22esimo compleanno ed altre due dal Comune di Gioia del Colle. I contributi economici andranno a coprire interamente, rimborsandole, le spese del viaggio che gli studenti hanno affrontato.

È stato il dirigente scolastico Rocco Fazio ad introdurre l’evento ringraziando tutti coloro che hanno contribuito all’iniziativa, in special modo le docenti Soria, Lella e Leo che hanno selezionato gli studenti assegnatari delle borse di studio. A seguire, il sindaco Giovanni Mastrangelo ha rimarcato l’importanza di poter contribuire a far comprendere, con un’esperienza di vita qual è il viaggio con il Treno della Memoria, la capacità che l’uomo ha dimostrato di avere, quella di essere più vicino alla bestia e non all’essere umano.

Un intervento molto toccante è stato quello di Milena Gemmati, sorella di Anthony e futura presidentessa dell’associazione, la quale ha annunciato di partire quest’anno per la Polonia con il fine di portare avanti i progetti lasciati in sospeso dal fratello. Ad impreziosire la cerimonia un video che ha raccontato tutto quello che Anthony è stato e che ha insegnato. A concludere gli interventi l’assessore Lucio Romano.

Ha dunque preso la parola la professoressa Soria, la quale ha letto la motivazione alla base della scelta della commissione: “vorrei ricordare la profonda convinzione con cui Anthony ha partecipato al treno della memoria, prima come studente e poi come educatore, dimostrando una grande sensibilità e cura nei confronti dell’altro che sempre lo ha contraddistinto. In suo ricordo siamo felici di consegnare queste borse di studio a 4 studenti che la Commissione ha scelto fra i partecipanti per averli ritenuti animati da uno spirito e da ideali vicini a quelli ideali di Anthony, certi che, in occasione del suo compleanno, sia questo conferimento un regalo a lui gradito”. Gli studenti sono: Pioggia Alessandra della VB del Liceo Scientifico, Elisa Prisciantelli della VB del Liceo Classico, Andrea Lippolis della VAM dell’Istituto Tecnico e Pierluigi Pascali della VC del liceo Scientifico, quest’ultimo frequentante la stessa sezione di Anthony.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: