A Bari nasce la Compagnia Volo dell’Aliante

Nell’ambito delle attività realizzate dal Centro Servizi per le Famiglie Libertà, un servizio dell’assessorato al welfare del Comune di Bari gestito dalla cooperativa sociale Aliante, è nata la compagnia di teatro sociale stabile “Il Volo dell’Aliante”.

La compagnia è composta da cittadine e cittadine del quartiere Libertà che, in seguito al laboratorio teatrale condotto dalla regista e attrice Abra Lupori, hanno scelto di dar vita a questa nuova esperienza artistica. Il teatro è divenuto per molti di loro un’importante occasione di riscatto socio-culturale.

Più in dettaglio sono 20 i componenti della compagnia che, grazie al laboratorio, hanno ideato tre spettacoli inediti con cui si sono esibiti in una tournée che li ha portati in scuole e luoghi storici di Bari e Provincia.

La Compagnia Volo dell’Aliante è una vera fucina di idee e creatività che, in occasione del Carnevale, si è focalizzata, grazie ai preziosi insegnamenti di Gianbattista Rossi, sulle maschere teatrali e sulla commedia dell’arte.

L’ultimo appuntamento del ciclo di incontri sulle Maschere si terrà lunedì 28 febbraio dalle 17:00 alle 19:00, in questa data l’incontro sarà centrato sul tema della maschera come oggetto zoomorfo e fisiognomorfo, ovvero che nel primo caso riconduce la maschera ad un animale di riferimento e, nel secondo, porta l’attore che la indossa ad acquisire tutte le conseguenze espressive imposte dalla maschera come il corpo, la voce e il linguaggio.

La maschera, il cui uso risale addirittura alla preistoria, permette di diventare altro da sé, di sperimentarsi in nuove ed inedite esperienze di vita.

La maschera rappresenta uno strumento utile a chi la indossa per simboleggiare in modo catartico le paure umane e liberarsene.

Coprendo il volto l’attore che la indossa egli stesso “è costretto” ad utilizzare altri canali comunicativi dati dal corpo, dalla voce, dalla gestualità. Diventa dunque un ottimo strumento “terapeutico” per venir fuori da sé stessi, ed è in questa direzione che la compagnia “Il Volo dell’Aliante” intende sostenere percorsi di empowerment e riscatto sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: