Polignano, dall’Ucraina nella città di Modugno

“Due dolcissime bambine pronte ad affrontare un nuovo percorso di vita”. Sono le parole del sindaco di Polignano a Mare Domenico Vitto con le quali lo stesso saluta il primo giorno di scuola di due bambine ucraine accolte dalla città di Domenico Modugno. “Impaurite – continua il sindaco – ma emozionate e grate, abbracciate alle loro mamme con gli occhi pieni di lacrime. Tanti bambini e bambine, tante insegnanti, la dirigente.. Tutti con gli occhi lucidi, tutti pronti, insieme, a dar loro quella speranza che una guerra folle ha provato a strappare via. Chissà se saremo abbastanza. Chissà se riusciremo a colmare il loro dolore. Chissà se sapremo sopperire all’assenza e alla distanza. Oggi, però, abbiamo regalato loro e a noi stessi, un motivo per sorridere. Un motivo per crederci. Un motivo per restare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: